Forza Milena! Spacca tutto!

http://www.youtube.com/watch?v=mbkQYskrf3w&eurl=http://www.pieroricca.org/
Scusate, mi sono fatto trascinare dall’entusiasmo. Ma in un paese che gira al contrario una persona che fa onestamente il suo lavoro diventa un eroe. Il nostro paese è pieno di eroici martiri, diventati tali semplicemente perché facevano onestamente il loro mestiere.
Oggi in un sol colpo passo la parola a quattro i Migliori Amici dell’uomo: Piero Ricca, Marco Boschini, Milena Gabbanelli e Paolo Barnard (del quale credo non esista sito web perché non riesco a trovarlo). Professione giornalisti, attitudine cittadini liberi.

 

Stasera a Report puntata imperdibile… si parla di decrescita! Copio e incollo dal Blog di Marco Boschini:
Michele Buono e Piero Riccardi ci accompagnano in un viaggio nel mondo alla rovescia, come descritto di seguito nella presentazione della prossima puntata di “Report“, in onda a partire dalle ore 21.30 su RAI 3.
Tra le tante esperienze citate e raccontate, anche i progetti all’avanguardia in campo ambientale del Comune di Colorno (PR) e l’esperienza dell’Associazione dei Comuni Virtuosi. Una vetrina importante e un riconoscimento per il grande sforzo messo in campo negli ultimi tre anni per far conoscere e valorizzare le decine di buone prassi locali sperimentate con successo da sindaci e comuni a 5 stelle (come il titolo del Premio promosso dalla Rete, il cui bando resterà aperto fino alla fine di maggio). Per una volta vale la pena incollarsi al video e gustarsi l’idea (e la concretezza) di un mondo diverso.
“Petrolio, gas, uranio sono concentrati in poche zone del pianeta mentre i consumatori sono dappertutto. Sole e vento invece sono ovunque e sempre vicini a chi consuma energia.
Intanto i consumi di energia fossile crescono anno dopo anno e insieme gas serra e polveri sottili. I trasporti e i consumi energetici delle abitazioni rappresentano i due terzi del problema. Quali sono allora le conseguenze di una crescita incontrollata su un pianeta dalle risorse non infinite? Ha senso allora un modello di sviluppo basato sulla crescita illimitata, in cui anche traffico, rifiuti e malattie fanno crescere il pil? E’ possibile riorientare l’economia e pensare a un nuovo modello di sviluppo che impieghi meno risorse e produca più benessere?
E’ possibile far camminare diversamente le merci e le persone, facendo consumare meno energia alle case e facendo viaggiare in maniera differente anche gli elettroni in una rete elettrica pensata come internet: niente grandi centrali in cima alle piramidi e giù in basso tutti i consumatori?
Se si rovescia la piramide i consumatori potrebbero diventare anche produttori e l’energia si consuma e si scambia. Come con l’informazione in internet. Risultato? Le fonti di energia rinnovabile diventano protagoniste e marginali le fossili.
La chiamano democrazia energetica i Ribelli dell’energia di Schonau, un paese nella Foresta nera in Germania , ovvero gente comune che dopo Chernobyl per dire no al nucleare si comprò la rete elettrica locale e cominciò a produrre energia sganciandosi dalle centrali atomiche. Un viaggio tra chi sta provando a fare il mondo alla rovescia.”
www.report.rai.it

 

P.S. Per chi avesse perso simpatia per Milena Gabbanelli ed il suo programma dopo la lettera di denuncia Paolo Barnard che ha fatto il giro della rete, ecco una lettera interessante della stessa Gabbanelli. A voi farvi la Vostra idea!

 

Annunci

Una Risposta to “Forza Milena! Spacca tutto!”

  1. lanphuong Says:

    Thank you, You can visit http://nghecon13.googlepages.com“>
    “The top blogs of the day” report


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: