Bimbimbici 2008

Riparte Bimbimbici, domenica 11 maggio 2008

*********

Diffondo questa bella iniziativa trovata a zonzo nella rete nel sito del migliore amico dell’uomo Marco Boschini, il mio assessore comunale preferito nel mondo!

Purtroppo non potrò partecipare perché sarò impegnato con lo spettacolo a teatro, ma quotidianamente do il mio contributo a questa ottima prassi perché sono tre anni che uso la bici per andare a lavoro e oltre a fare bene alla mia salute, e alla salute dell’ambiente, guadagno l’equivalente della quindicesima in risparmio di carburante, bollo, assicurazione e manutenzione dell’auto. Insomma come prendere al volo tre piccioni con mezza fava!

Ed inoltre la bici è il mezzo più sensato per coprire brevi percorsi urbani, mica così brevi poi, fino a 10km, visto che:

Nelle aree ad alta concentrazione metà degli spostamenti in automobile non raggiungono i 5 km, e nel complesso addirittura l’80% non arriva a 10 km.

Studi dimostrano che nella cerchia urbana, se dobbiamo percorrere fino a 5 km, la bici è in assoluto il mezzo più veloce per arrivare a destinazione.

Persino sulle vie principali noi ciclisti, grazie a una migliore aereazione, risentiamo meno dei danni dello smog rispetto ai passeggeri al riparo nelle automobili, con tanto di finestrini alzati.

Mentre pedaliamo, consumiamo da 4 a 5 calorie al minuto. Il movimento fisico produce endorfina e migliora l’umore.

Basta poco per fare la rivoluzione a nord delle sopracciglia, basta ricordarsi d’evere un corpo ed un cervello ed usarli!

**********

Si avvicina a grandi passi la domenica dell’11 maggio, giorno di uno degli appuntamenti più importanti in Italia fra quelli dedicati alla mobilità sostenibile e ciclopedonalità: Bimbimbici 2008, organizzato dalla FIAB, Federazione Italiana Amici della Bicicletta, manifestazione nazionale in bicicletta rivolta ai bimbi dai tre agli undici anni che, si svolgerà in 228 principali piazze italiane fra le quali quelle delle città capoluogo di Milano, Torino, Roma, Bologna, Napoli, Trieste, Genova, Bari, Siena, Venezia Mestre, Palermo e Udine.

Anche per questa nona edizione l’obiettivo primario è quello di sensibilizzare le istituzioni pubbliche per realizzare nuovi percorsi ciclabili, incrementare la percentuale di cittadini che utilizza la bicicletta per andare al lavoro e a scuola, diminuire del 20% l’emissione di CO2, far sì che residenti e turisti possano raggiungere le proprie mete scegliendo mezzi di trasporto eco-compatibili come la bicicletta, che permette di non congestionare il traffico, che non deteriora il manto stradale, che rende attrattivo il centro delle città.

Bimbimbici nasce come evento per collaborare col mondo della scuola in progetti di “didattica della mobilità sicura”, sui temi della sicurezza sociale e stradale, e per rispondere alla crisi profonda del sistema automobile, evidente nelle piccole città come nelle grandi metropoli, ponendo un argine al monopolio radicale autocentrico. Sono sempre più necessari provvedimenti a vantaggio della mobilità alternativa all’automobile che renda attrattivo l’uso della bicicletta.

La creatività dei bambini nella nona edizione di Bimbimbici sarà sollecitata dal concorso nazionale di disegno (promosso dall’agenzia di comunicazione ambientale Achab Group) dal titolo “I mille colori della Bicicletta: immagina un viaggio solidale su due ruote tra i cinque continenti”, rivolto agli scolari che potranno tratteggiare in modo originale l’uso della bicicletta come mezzo che permette di conoscere la cultura di etnie, differenze e uguaglianze tra i popoli.

Iscrivendosi al “Club Bimbimbici” si sosterrà l’importante progetto “TO-GO by bicycle”, un’iniziativa che si prefigge di raccogliere fondi che saranno destinati ad un villaggio del Togo, per l’acquisto di biciclette utili alla popolazione per raggiungere con facilità il più vicino paese dotato delle strutture indispensabili come scuole e ospedali e per avere in loco un meccanico preposto alla manutenzione e riparazione delle biciclette.

Bimbimbici 2008 gode del patrocinio di: Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio, UPI (Unione Province Italiane), ANCI, CONI, FCI ( Federazione Ciclistica Italiana ) associazione Città Slow, Medici per l’Ambiente, Camina, AICC (Associazione Italiana Città Ciclabili), ArciRagazzi, Euromobility, LIBERTAS, nonché della Federazione Italiana Medici Pediatri che nell’ambito del suo programma rivolto alla prevenzione e alla cura delle malattie pediatriche, rivolge una particolare attenzione a tutte quelle manifestazioni che privilegiano l’attività sportiva in ambito evolutivo.

Per informazioni sui programmi delle città aderenti contattare la Segreteria Tecnica: Achabgroup s.r.l. – tel. 041 5845003 Fax 041 5845007
info@bimbimbici.it

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: