Regali ai bimbi e auguri sconnessi…

 

Giornata di regali l’odierna, da apprendista papà provetto mi regalo tre preziosi concetti estrapolati qua e là dal quotidiano:

 

1° Riempire i bambini di regali è diseducativo perchè li induce a chiedere sempre di più e a valutare l’affetto dei genitori in base alla quantificazione materiale dei beni ricevuti, i regali superflui inducono nei piccoli sempre nuovi bisogni falsati ed avulsi dalla realtà.

Allora per i compleanni e i natali abbiamo pensato al gioco di impacchettare a Papo dei giochini che ha già. E vediamo che faccia fa? Comincia proprio adesso, a due anni, a capire cosa sono giochi e regali. Non gli interessa il valore, ciò che interessa gli adulti, lo colpisce la sorpresa, la novità, ciò che lo spiazza. Per lui è gioco un cucchiaio che diventa microfono, e canta in playback “Oh, Diana” di Celentano, sono gioco le sue gambette flessibili come molle, la sua voce che scopre parole e parolacce, la vita è un gioco ed un bimbo è un’incredibile artista! Recita, canta, suona, balla, dipinge, vive nel meraviglioso mondo della FANTASIA!

******

2° Siamo scimmie Anna… guarda Tommy e Papo crescono imitando quello che vedono. E’ per questo che devono avere dei buoni modelli. Da buona scimmia quale sono ho scritto esattamente come ho pensato avrebbe fatto Morbidezze. E’ anche un esercizio di scrittura: scrivere un pezzo di un libro che piace e poi andare avanti inventando. Andando avanti si crea un proprio stile. E se c’è, vien fuori il talento. Nella vita facciamo più o meno la stessa cosa: osservando prima i nostri genitori, poi gli amici, il cinema, la tv e quel che leggiamo, creiamo, più o meno consapevolmente, la nostra personalità. Rimangono le contaminazioni ed è interessante considerare quanto c’è in noi di noi stessi, quanto abbiamo approfondito e quanto siamo cresciuti, e quanto invece c’è dell’educazione e degli esempi che a 20, 30, 50, 80 anni non abbiamo ancora metabolizzato e continuiamo a fare proprio così come ci son caduti dentro o come ci hanno “inculcato”. E il talento? Se nessuno te ne parlerà mai resterà per sempre quella meravigliosa intuizione che sprizza tra la testa ed il cuore quando avrai da risolvere faccende che testa e cuore da sole non riescono a risolvere. Educare alla libertà, fornire i mezzi per crescere e non solo per ubbidire, questo è un bell’impegno per noi giovani genitori! Sulla forma del naso, le dimensioni del pisello, ed il colore dei capelli ha già compiuto il suo miracolo la natura levandoci dall’impaccio di scegliere se s’abbinasse meglio il verde col rosa o il blu col marrone. Metti che non sceglievamo colori abbastanza trendy!!? Su quello che sarà il nostro futuro possiamo metterci un po’ del nostro tatto. Come al mio solito son ricascato nel baratro di spiegarvi le barzellette, scusate! Come son noioso…

Grandi leccate a tutte!!

Arcacchio

******

3° chiudo con una poesia di K. Gibran (Grazie a Massi che me l’ha fatta conoscere):

“I vostri figli non sono vostri.

Sono i figli e le figlie della fame

che la vita ha di sé stessa.

Essi non vengono da voi, ma attraverso di voi,

e non vi appartengono, benché viviate insieme.

Potete amarli,

ma non potete costringerli a pensare come voi,

poiché essi hanno i loro pensieri.

Potete custodire i loro corpi,

ma non le loro anime,

poiché abitano in dimore future

che neppure in sogno voi potete visitare.

Proverete a imitarli,

ma non cercate di renderli simili a voi.

Voi siete gli archi da cui i figli,

le vostre frecce vivono,

vengono scoccate lontano.

In gioia siate tesi nelle mani dell’Arciere.”

Il Profeta

 

Annunci

2 Risposte to “Regali ai bimbi e auguri sconnessi…”

  1. Erro Says:

    Auguri a Papettolooooooooo!
    Finalmente Andre ti sei ripigliato, molto carino il post!
    Abbracci alla Vanigla..
    Errro


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: