L’isola dei famosi e la penisola dei mafiosi…

Ok, ok… lo ammetto, è cominciata, c’ho dato una sbirciata. Sì dai, lo ammetto, è inutile negarlo, l’ho guardata quasi per intero, me ne vergogno molto! Giuro che non mi era mai capitato… Beh, l’ho fatto, a volte il divano è così comodo e il flusso del tubo catodico mi ipnotizza. L’ho vista quasi tutta, lo confesso. M’è scivolata dentro, giù dal gargarozzo come una bella birretta fresca. Ed ho anche apprezzato con un paio di rutti! Devo punirmi? E’ sufficiente che mi schiacci le dita nello sportello del forno? No!!? Devo farvi il resoconto di quel che ho ammirato?

Allora, il figlio di paragnosta pronti via s’è farcito il costume dei suoi malumori intestinali; il bidello platinato, per sua stessa ammissione grande mangiatore di banane,  nel costumino slip rosso o aveva nascoto il suo frutto preferito o madre natura lo ha dotato di un vascello; Giurato non si smentisce mai, va internato!; ma che belle tettone materne ha la zia Mara!!?

E cominciata l’isola dei famosi! Figata! Chissà se la bella biondina se la farà col moretto? Chissà chi caricherà il bidello sul vascello? Fin qui sono andato bene? Liscio, semplice, lineare, piacevole? Sono stato abbastanza leggero? Ecco è arrivato il momento che devo estirparmi i peli dalla lingua…

Domenica sera, il giorno prima del debutto dall’isola, sempre alla tv, sempre dal tubo catodico è andata in onda la terza puntata di blu notte di questa stagione, dal titolo: “La mafia in politica” (se ci pigiate sopra potete guardarvi la puntata adesso, adesso, prodigi dell’informatica!). Non perdetevi il minuto 53: Giulio Andreotti fino al 1980 ha favorito la mafia.

In rete lo si sa già da un pezzo, anche per strada la gente lo dice da anni, lo sentivo fin da bimbo, quando la DC era  dei mafiosi, il PSI degli arrivisti e il PCI degli onesti straccia maroni. Ma alla tv così nitido e fresco io non lo avevo mai sentito. Ho goduto a sentirlo! Una volta mi bastava una bella gnocca, sto pervertendomi… E pensare che ero convinto d’essere leggero, allegro, tendente al minchione, e che pesante fosse quello che ci sta intorno e non vogliamo o non possiamo vedere.

**********

Grazie ad edublod per aver messo nel tubo gli stralci tratti da blu notte.

**********

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: