Persino di quella che cadeva dal cielo. Ma poi…

(Postato da tunszu)

…e fu così che la Bechel Corporation di San Francisco assunse il controllo di tutta l’acqua di Cochabamba, persino di quella che cadeva dal cielo. Ma poi…

Grazie al gruppo Nuovaitalia 2008:
http://it.youtube.com/user/nuovaitali…Video originale:
http://it.youtube.com/watch?v=LBBhHyg…

estratto dal documentario ” The Corporation” di Marck Achbar, Jennifer Abbott e Joel Bakan edito dalla FANDANGO
http://it.youtube.com/watch?v=Pin8fbd…

Dopo aver combattuto e vinto la “guerra dell’acqua” nel 2000, la Bolivia si è trovata a dover combattere contro il gigante statunitense Bechtel: chiedeva 25 milioni di dollari di risarcimento allo stesso popolo che non volle pagare l’acqua a un prezzo triplicato
http://www.selvas.org/dossenerg9.html

E c’entriamo anche noi:
Nel settembre 1999 il comune di Cochabamba firma un contratto con l’unico concorrente in gara per l’appalto del servizio idrico: il consorzio Aguas de Tunari, controllato per il 50% dalla IWL -International Water Ltd- e per il 25% dalla spagnola ABENGOA S.A.. A sua volta l’impresa IWL è controllata dalla multinazionale statunitense Bechtel e dall’impresa italiana Edison. Quest’ultima risulterà poi essere in realtà controllata dalla AEM di Milano, azienda municipale del capoluogo lombardo.
http://www.cdca.it/spip.php?article107

Solamente nel gennaio del 2006 sono cessate tutte le rivendicazioni:
http://en.wikipedia.org/wiki/Cochabam…

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: