Il Laboratorio Lunatico di Alcatraz

Un posto dove realizzare sogni

Che cosa ci serve per migliorare il mondo e la nostra vita?
Ci serve progettare la realizzazione dei nostri sogni e poi lavorare per realizzarli.
Ma da soli a volte e’ difficile.
Oggi esiste Il Laboratorio Lunatico, il tempio della realizzazione dell’onirico sul piano pratico.
Per capire come funziona il laboratorio puoi sgombrare la mente da qualunque idea tu abbia mai avuto su un laboratorio d’arte. Il nostro e’ l’Obama dei laboratori. L’impossibile in formato spray.
Il laboratorio e’ un posto dove tu arrivi, non paghi un solo euro, esprimi la tua arte, lavori a costruire modellini dei tuoi sogni e se riesci li costruisci anche a grandezza naturale e se la cosa funziona anche dal punto di vista dei soldi ci guadagni pure. Gente simpatica, veri professionisti, codice d’onore, rispetto di tutti, gente allegra il cuor l’aiuta e se non capisci e rompi i coglioni saluti cari e grazie. Unico limite e’ che non siamo in grado di fornire questo servizio 365 giorni all’anno. Per adesso vorremmo farlo per 7 giorni. Solo sette giorni? Dira’ qualcuno. Ognuno fa quel che puo’ diremo noi.
Ovviamente e’ auspicabile che qualcuno poi veda quel che si realizza e dica, eccezionale! E allora dica: mi piace, voglio investire 200 euro su di voi.
Okkei. Duecento euro ti vendo un quadro 50×70. Ok dice il compratore. Fatto.
Bim bum bam, ne vendiamo 200 a 200 euro, ci sono 4 zeri, 2 per 2 fa 4, se non sbotto in matematica ti fa 40mila euri secchi.
Tenere aperta Alcatraz e gestire il bailamme di 25 ospiti con coordinatori, conferenze e stage mi costa 1000 euro al giorno, 10mila mi vanno in dotazioni tecniche, materiali e comunicazione, risultato tengo aperta Alcatraz dei sogni col Laboratorio Lunatico per 30 giorni, con 25 ospiti gratis.
I conti sono conti.
E sognare e’ un dovere salutista.
Quindi, comunque iniziamo con 7 giorni per 25 persone. Ahime’ necessita selezione dei candidati cause remote esperienze.
Quindi se hai compreso la levatura dell’esperimento e ti interessa, mandaci il tuo curriculum e 30 righe in cui spieghi che cosa ti piacerebbe fare.
Attenzione il sogno e’ che ognuno faccia quel che vuole ma qui siamo ancora a livello di test. Quindi dobbiamo creare delle azioni e progettazioni che riescano a entrare in sinergia. E’ l’unico modo, secondo noi, per muovere un passo fruttifero nella direzione della piena liberta’ creativa: accettare un vincolo tematico, non andare fuori tema. Ovviamente del tema si discutera’ e dovra’ essere un tema condiviso. Proprio per questo necessita una selezione.
Attenzione, pratichiamo il codice dei professionisti d’onore, una cosa un po’ samurai che si attacca alle piccolezze. In questo messaggio c’e’ un tranello, ma visto che siamo pacifisti te lo sveliamo in anticipo, poi se ci caschi o non hai letto queste righe e non riusciamo a comunicare sulla stessa onda.
Ho scritto: raccontami in 30 righe quel che vuoi fare.
30 righe, no 32. E’ una prova sciamanica. Sei capace di rispondere a una domanda B con un oggetto B?
Se si’ possiamo stabilire un contatto. E’ come per gli extraterrestri, tocca prima stabilire un linguaggio, poi gli puoi parlare. Abbiamo una fiducia enorme nel genere umano ma sappiamo anche che ognuno di noi e’ una galassia misteriosa e usiamo come mezzo di trasporto i famosi piedi di piombo.
La data del seminario e’ la quarta settimana di marzo 2009 (23-29). Dal lunedi’ sera alla domenica pomeriggio.
L’indirizzo a cui inviare i curriculum e’: marianna@alcatraz.it.
Astenersi perditempo.

PS: Il linguaggio non ti induca in errore, scrivere scherzando non vuol dire non essere capaci di disciplina, indispensabile per costruire i sogni migliori. Sognare e’ arte e lavoro duro. A fare il claun si suda.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: